LeoBrogioni blog

fotografia, fotogiornalismo, giornalismo, mass media

18 ottobre 2007

Sul convegno Fotogiornalismo 2.0

Mi sono giunte richieste e domande circa il mio intervento al convegno del 13 ottobre "Fotogiornalismo 2.0 - Scenari: dalla carta stampata al web", quindi vi segnalo che il testo con links, materiali, risorse e immagini varie lo potete trovare qui

Un bel post sull'evento lo potete trovare su "Giornalismo d'altri", blog di del moderatore del convegno Mario Tedeschini Lalli.

C'è pure un resoconto sul convegno realizzato da studenti dello Iulm, con tanto di video e interviste ai relatori.

Etichette: , ,

|| Leo Brogioni, 12:54 || link || (0) commenti || ||

09 ottobre 2007

Tributo ad Alexandra Boulat

Alexandra Boulat è morta a Parigi il 5 Ottobre 2007.

Il tributo del Time

|| Leo Brogioni, 21:24 || link || (1) commenti || ||

07 ottobre 2007

Fotogiornalismo 2.0 – Scenari: dalla carta stampata alla rete


CONVEGNO
Fotogiornalismo 2.0 – Scenari: dalla carta stampata alla rete
Nuovo Spazio Guicciardini, via Melloni 3, Milano
sabato 13 ottobre 2007 – dalle ore 9.15 alle ore 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00

Introduce e coordina i lavori:
Mario Tedeschini Lalli, caporedattore multimedia Kataweb – Multimedialità e giornalismo
Intervengono nel corso della mattinata:
Leonardo Brogioni, fotografo - Fotogiornalismo da ascoltare: una panoramica.
Carlo Annese, “La Gazzetta dello Sport” – Dalle photogallery ai reportage multimediali. L’immagine nell’informazione online: tre casi a confronto
Vittorio Sabadin, vicedirettore de “La Stampa” – Quello che possiamo imparare dai dinosauri.

Nel pomeriggio, presentazione e proiezione di vari progetti multimediali :
Laura Serani, Wilfrid EstèveTerritoires de Fictions, Piccole Opere Multimediali
Davide Monteleone, fotografo – Aut
Marcello Mencarini, fotografo – L’esperienza di Makadam
Seguiranno altre proiezioni.
Conclusioni di Mario Tedeschini Lalli.

Il convegno, organizzato da Fotografia & Informazione e da GRIN (Gruppo Redattori Iconografici Nazionale), affronterà il tema dell’evoluzione della fotografia giornalistica e dei giornali, nell’epoca della comunicazione digitale. È rivolto a giornalisti, fotogiornalisti, photo editor, art director, studenti e docenti delle scuole di giornalismo, dei corsi di Scienze della Comunicazione e di fotografia ed è aperto a tutti.

Etichette: , , , ,

|| Leo Brogioni, 13:36 || link || (1) commenti || ||

02 ottobre 2007

Paola Biocca International Reportage Award

Ricevo e pubblico

Paola Biocca International Reportage Award

Il Paola Biocca International Reportage Award è il premio che il Festival Internazionale del Giornalismo, che si terrà a Perugia dal 9 al 13 aprile 2008, dedica al ricordo di Paola Biocca, scomparsa in Kossovo il 12 novembre del 1999 mentre coordinava le missioni di emergenza umanitaria per il World Food Programme delle Nazioni Unite. Con questa iniziativa il Festival Internazionale del Giornalismo, che vede tra i principali sostenitori la Regione Umbria, l'Ordine nazionale dei giornalisti e l'Ordine dei giornalisti dell'Umbria, insieme con il World Food Programme, Ucodep e Greenpeace Italia, di cui Paola Biocca era stata Direttore, intende inoltre ricordare tutte le vittime del volo KSV 3275, operatori civili e militari, volontari, piloti, assistenti di volo.

Il premio, riservato ad allievi delle Scuole di giornalismo e operatori della comunicazione di qualsiasi nazionalità dell'età massima di 35 anni, prenderà in esame prodotti giornalistici di reportage editi o inediti, realizzati nel 2006-2007 nelle categorie di fotogiornalismo e videogiornalismo.

Per partecipare occorre inviare gli elaborati, corredati di un curriculum del candidato e di una sintesi descrittiva del lavoro, entro il 28 febbraio 2008 presso la segreteria organizzativa del Festival Internazionale del Giornalismo: Il Filo di Arianna, via Cortonese 82/a – 06127 Perugia.

Il bando completo è disponibile on line all'indirizzo www.festivaldelgiornalismo.com .

La segreteria del Festival fornirà per e-mail a ciascun candidato conferma del ricevimento degli elaborati e informazioni circa l'esito delle varie fasi della selezione. Gli autori dei migliori reportages saranno invitati a presentare il proprio lavoro al Festival Internazionale del Giornalismo. Al vincitore, designato dalla Giuria internazionale, sarà assegnato un premio di 10.000,00 euro.

La Giuria internazionale del Premio è composta da: Pier Luigi Battista Il Corriere della Sera, Presidente, Toni Capuozzo Mediaset, Tg5, Vichi De Marchi Nazioni Unite, World Food Programme, Marco Jacquemet Communication Studies, University of San Francisco, USA, Matthew Levinger Academy for Genocide Prevention, Washington, USA, Susanna Nirenstein La Repubblica, Ennio Remondino RAI, Tg1


|| Leo Brogioni, 16:54 || link || (0) commenti || ||